Genio Italiano-COSEFATTEDIRAME by Genio Italiano

Genio Italiano

 
 

"Genio Italiano" - Made in Tuscany...with love!

 
lucignano2014


 

Mi presento.

Sono un'artigiana del rame che vive nel Sud della Toscana.
Lavoro a casa, con un numero ridotto di attrezzi che posso trasportare facilmente quando partecipo ai mercati artigianali della zona
.
 

 

Guardo la natura, mi faccio emozionare e lascio che sia il rame a raccontare la mia storia...

cortona.artigiano.3
 

Il rame è un metallo dal forte carattere. Per esempio, più lo lavori e più diventa duro. Non lo puoi piegare alla tua volontà, in un certo senso devi sempre chiedergli prima cosa ne pensa. "Che, dici, da questa lastra si potrà ricavare la forma dei petali di questo fiore?" oppure "Oggi piove, se lascio il foglio di rame all'aria come sarà la gradazione di verde?"
E poi certo, ci sono gli altri collaboratori: sole, acqua, vento, sale e così via. Ognuno richiede di essere preso in dovuta considerazione. Non è solo una questione di chimica: cambiare la forma e il colore del rame è un po' come confidare qualcosa di intimo a un amico fidato ma molto, molto severo, che non ti permetterà di barare, ma fissandoti negli occhi ti dirà di andare al punto, senza fare giri di parole.
Quello che voglio dire è che se l'idea non è buona, o se il progetto non è stato studiato in tutti i dettagli, il rame lo scoprirà subito.
Se la tua mano non è decisa la curvatura sarà troppo blanda, o esagerata. Se il fiore non è stato osservato attentamente, il petalo invece di apparire mosso dalla brezza sembrerà un calzino stropicciato.
Però c'è anche un altro aspetto: gli elementi più leggeri, come alcuni tipi di filo, sono mobili e fanno sì che quel rametto che oggi guarda in su domani potrà andare un po' a destra, quel bocciolo potrà quasi toccare quello del ramo accanto, le foglie potranno arrivare a formare una specie di cespuglio proprio in quel punto...
Il rame lavorato e impermeabilizzato diventa un fedele compagno, resistente al tempo e alle intemperie. E' un regalo che mantiene il suo valore nel tempo, un segno di costanza del pensiero, del sentimento e della volontà.